La comunità francescana in festa per l’ordinazione presbiterale di fr. Riccardo Giordanella

Nella basilica di S. Bernardino a L'Aquila, sabato prossimo il giovane frate diventerà sacerdote

di don Daniele Pinton | 24 Giugno 2021 @ 13:58 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

La comunità dei frati minori francescani per il Lazio e l’Abruzzo, provincia di S. Bonaventura, sabato 26 giugno alle ore 17:00, si troverà nella Basilica di S. Bernardino a L’Aquila, per la S. Messa stazionale presieduta dal Cardinale Arcivescovo Giuseppe Petrocchi, durante la quale avrà luogo l’Ordinazione Presbiterale di fr. Riccardo Giordanella, alla quale parteciperanno il Ministro Provinciale fr. Massimo Fusarelli, insieme a numerosi frati della provincia di S. Bonaventura, ma anche molti amici che hanno incontrato Fr. Riccardo nel suo percorso di formazione umana e religiosa.

Questo giovane frate francescano, ha iniziato il suo servizio nella Città di L’Aquila nel settembre 2020, in seguito alla partenza di fr. Fabio Catenacci, occupandosi fin da subito nel territorio aquilano, nonostante le limitazioni per la pandemia da covid-19, della pastorale giovanile e vocazionale francescana, entrando anche a far parte dell’equipe di pastorale giovanile dell’Arcidiocesi di L’Aquila. Anche nella sua destinazione precedente, la fraternità romana di San Bonaventura al Palatino, si era impegnato insieme a una equipe di altri due giovani frati minori, proprio in questo ambito pastorale.

Originario del quartiere Rebibbia nel comune di Roma, dove tornerà per presiedere una delle sue prime S. Messa, nella parrocchia di S. Gelasio I, domenica 4 luglio alle ore 18:30, Fr. Riccardo nasce a Roma il 6 ottobre 1989. Entrato in noviziato, nella fraternità di La Verna (AR), il 14 settembre 2012 per la provincia romana dei Frati minori francescani, fa la prima professione il 7 settembre 2013 a La Verna. Destinato in seguito a Frascati nella Casa di formazione dei professi temporanei, ha emesso la professione perpetua nella Basilica di S. Antonio a Roma il 29 settembre 2018. Già dal 2017 viene trasferito nella fraternità romana di San Bonaventura al Palatino, e riceve l’ordinazione diaconale nella sua parrocchia di origine a S. Gelasio I in zona Rebibbia il 19 ottobre 2019, dal vescovo Mons. Guerino Di Tora, ausiliare della Diocesi di Roma.

Dopo avere frequentato il Liceo Scientifico Benedetto Croce a Roma, dal 2008 al 2011 ha frequentato l’Accademia di Musica Nomos, perfezionando i suoi studi in MIDI e fonia presso Saint Louis College of Music. La formazione teologica di Fra Riccardo ha avuto luogo presso la Pontificia Università Antonianum, dove ha iniziato gli studi nel settembre 2013, conseguendo il Baccalaureato in Teologia nel giugno del 2019. Nel 2020, ha proseguito la sua formazione conseguendo il Diploma per formatori alla vita consacrata presso la medesima università pontificia e attualmente è anche studente di counselling analitico-transazionale, presso l’Istituto SOPHOS di Roma. 

Fr. Riccardo, ascoltato dalla nostra redazione in riferimento a questo momento importante della sua vita di uomo e di religioso, in cui verrà ordinato presbitero nella nostra Città di L’Aquila, ha affermato che è molto contento di essere ordinato nella nostra Città, luogo del suo attuale ministero in vicinanza ai fedeli che da un anno condividono il cammino di fede con lui e inoltre afferma:

Arrivato all’Aquila, sono stato accolto nonostante il tempo difficile della pandemia, con tanta gioia e affetto da parte dei fedeli aquilani, dunque sono contento di vivere qui i primi anni del mio ministero, al servizio della Chiesa che amo e dei giovani a cui sono chiamato ad essere più prossimo, ma nello spirito francescano di vicinanza ai più piccoli e sofferenti, la mia attenzione pastorale sarà rivolta al popolo di Dio, presente in questo territorio, ancora provato per la sofferenza che ha subito durante il terremoto.

Fr. Riccardo, presiederà per la prima volta la Santa Messa, accompagnato dai suoi confratelli e amici, nella Basilica di S. Bernardino in L’Aquila, domenica 27 giugno 2021 alle ore 11.30.


Print Friendly and PDF

TAGS