Kota grill dei Fratelli Rovo riaprono al pubblico: pic nic e natura ma senza assembramenti

di Mariangela Speranza | 20 Giugno 2020 @ 06:45 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

VILLA SANT’ANGELO – Si chiamano kota grill e sono delle casette lapponi per il barbeque, al cui interno è possibile cuocere la carne e consumare i pasti in compagnia attorno al fuoco.

Strutture, da circa un annetto, presenti anche nell’area pic-nic situata all’esterno dell’azienda Rovo Carni, nel comune di Villa Sant’Angelo che, spiega il gestore Alessandro Rovo, “con la fine del lockdown, sono tornate ad ospitare molti curiosi, nonostante siano in origine state pensate per un uso principalmente invernale”.

“Le persone prenotano soprattutto per le giornate a ridosso dei weekend- dice ai microfoni di L’Aquila Blog -. Quando arrivano, si accomodano e iniziano a cuocere la carne e gli altri prodotti che acquistano da noi. A causa delle temperature tipiche di questo periodo, alla fine preferiscono però trascorrere il resto della giornata all’esterno, godendo soprattutto del verde che ci circonda e del contatto diretto con la natura”.

Senza contare le limitazioni imposte dalla normativa vigente, che hanno a loro volta modificato le stesse modalità di accesso all’interno delle casette.

“Se prima dell’emergenza covid – aggiunge – erano predisposte per ospitare anche 12 o 13 persone, adesso possono entrarne al massimo 4 o 5, proprio con l’intento di mantenere le distanze ed evitare gli assembramenti”.


Print Friendly and PDF

TAGS