Junior Silveri, appello alle forze politiche: lavorare insieme per il bene dell’Aquila

di Redazione | 29 Aprile 2020 @ 12:56 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “La nostra città, anche se una delle meno colpite nell’ambito sanitario, dovrà prepararsi ad affrontare come tutto il resto di Italia una crisi economica che mina il processo di rinascita duramente conquistato avviato e costruito dagli aquilani lungo e sofferto per 11 anni senza sosta”.

Lo dice in una nota Roberto Junior Silveri, consigliere comunale di centrodestra.

“Con la consapevolezza – aggiunge – di non poter contare con certezza su trasferimenti ad hoc per la nostra città, l’unica certezza che rimane per far fronte a livello locale alle imminenti difficoltà è la forza e la tenacia degli aquilani, forza e tenacia che la nostra amministrazione nelle sue funzioni ha il dovere di proteggere e supportare”.

“Nel momento storico in cui ci troviamo, sensibilità, programmazione, coraggio e chiarezza sono gli elementi chiave per minimizzare gli effetti negativi economici e sociali e per creare le migliori e immediate condizioni di ripresa e sviluppo”.

“Non esiste nessun modello da seguire che sia aderente ai bisogni e alle necessita dei singoli territori e non esiste nessun singolo salvatore della Patria in grado di realizzarlo o attuarlo; per questi motivi oggi le istituzioni di ogni ordine e grado sono chiamate a mettere da parte le proprie parti e lavorare insieme nell’interesse comune a partire dai Comuni, prima linea di contato tra cittadino ed istituzioni”.

“Da giovane consigliere comunale, consapevole di non avere una lunga esperienza amministrativa, in questo periodo sento tutto il peso della responsabilità, delle scelte e non scelte che oggi potrebbero segnare per sempre il futuro della comunità a cui appartengo”.

“Per tutti questi motivi lancio il mio appello sincero a tutte le istituzioni e forze politiche cittadine a lavorare insieme per stilare ed attuare provvedimenti utili e necessari a proteggere e supportare la già citata, forza e tenacia degli aquilani. Lavorare tutti a testa bassa: nel raccogliere le istanze dei cittadini e degli operatori economici, nell’elaborazione di strategie di intervento e nel fare sintesi, per ottenere un unico piano di interventi aderente alla realtà territoriale, da attuare e sostenere tutti insieme fino al raggiungimento degli obiettivi prefissati”, conclude Junior Silveri.


Print Friendly and PDF

TAGS