IX martiri, all’Aquila una giornata all’insegna della memoria

di Alessio Ludovici | 24 Settembre 2022 @ 06:00 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Mattina all’insegna della memoria, ieri, a L’Aquila per i 79 anni dell’eccidio dei IX martiri aquilani. La Municipalità aquilana ha reso omaggio alla memoria dei ragazzi con una serie di appuntamenti. Prima l’appuntamento al “Sentiero Nove Martiri”, che conduce alla Madonna Fore, dove è stata deposta una corona di alloro poi quello presso la caserma Pasquali Campomizzi, dove i giovinetti furono fucilati dal contingente tedesco. 

Alle ore 10, presso il piazzale dell’I.I.S. “Amedeo di Savoia Duca d’Aosta”, alla presenza delle autorità civili, militari e scolastiche, verrà deposta ai piedi del cippo commemorativo, una corona donata dall’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea, nel ricordo in particolare di Fernando Della Torre, studente ebreo che aveva frequentato il Regio Istituto Industriale. Parteciperanno le scolaresche. 

Infine le tappe in Piazza Nove Martiri e, presso il Cimitero monumentale dell’Aquila, sul sagrato di sepoltura che perpetua la memoria dei nove martiri aquilani. Tutto per ricordare Anteo Alleva, Pio Bartolini, Francesco Colaiuda, Fernando Della Torre, Berardino Di Mario, Bruno D’Inzillo, Carmine Mancini, Sante Marchetti, Giorgio Scimia.

Particolarmente toccante la cerimonia all’Itis culminata con l’alzabandiera e il silenzio eseguito da un giovane musicista del liceo musicale. Prima gli interventi del Sindaco Pierluigi Biondi, dei rappresentanti del’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea e della preside Maria Chiara Marola. 

Print Friendly and PDF

TAGS