Italrugby, oggi a Verona è iniziata la preparazione verso al Guinness Sei Nazioni 2022

di Redazione | 23 Gennaio 2022 @ 18:55 | SPORT
Kieran Crowley
Print Friendly and PDF

ROMA – Iniziato a Verona nel pomeriggio odierno il primo raduno della Nazionale Italiana Rugby Maschile verso il Guinness Sei Nazioni 2022. Gli Azzurri, a partire dalla mattinata di domani – lunedì 24 gennaio – sul campo del Payanini Center inizieranno la marcia di avvicinamento verso l’esordio del torneo in calendario domenica 6 febbraio alle 16 contro i padroni di casa della Francia.

Due gli allenamenti in programma presso l’impianto scaligero – divisi tra mattina e pomeriggio – per la squadra guidata da Kieran Crowley. Mercoledì 26 gennaio è in calendario il Virtual Launch del Guinness Sei Nazioni 2022 dove saranno coinvolti il Commissario Tecnico dell’Italia e Michele Lamaro (collegamento a partire dalle 10. Qui le info per accreditarsi) insieme ai tecnici e capitani delle altre squadre partecipanti al torneo, mentre giovedì 27 alle 12 è programmata la conferenza stampa virtuale relativa alla presentazione – in Italia – del Guinness Sei Nazioni 2022.

Questo il calendario delle partite dell’Italia:
I giornata – 06.02.22 – Parigi, Stade de France – Ore 16 CET
Francia v Italia
II giornata – 13.02.22 – Roma, Stadio Olimpico – Ore 16 CET
Italia v Inghilterra
III giornata – 27.02.22 – Dublino, Aviva Stadium – Ore 16 CET
Irlanda v Italia
IV giornata – 12.03.22 – Roma, Stadio Olimpico – Ore 15.15 CET
Italia v Scozia
V giornata – 19.03.22 – Cardiff, Principality Stadium – Ore 15.15 CET
Galles v Italia

Questo l’elenco dei giocatori convocati:

Piloni
Pietro CECCARELLI (Brive, 17 caps)
Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 15 caps)
Ivan NEMER (Benetton Rugby, 3 caps)
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 21 caps)
Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 12 caps)
Giosuè ZILOCCHI (Zebre Parma, 15 caps)

Tallonatori
Epalahame FAIVA (Benetton Rugby, 1 cap)
Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 8 caps)
Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, esordiente)

Seconde Linee
Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 15 caps)
Marco FUSER (Newcastle Falcons, 36 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 25 caps)
David SISI (Zebre Parma, 18 caps)

Terze Linee
Toa HALAFIHI (Benetton Rugby, esordiente)
Michele LAMARO (Benetton Rugby, 10 caps) – capitano
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 36 caps)
Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, 1 cap)
Braam STEYN (Benetton Rugby, 46 caps)
Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, esordiente)

Mediani di Mischia
Callum BRALEY (Benetton Rugby, 12 caps)
Alessandro FUSCO (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma, 2 caps)
Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 9 caps)

Mediani di Apertura
Giacomo DA RE (FEMI-CZ Rovigo/Benetton Rugby, esordiente)
Paolo GARBISI (Montpellier, 13 caps)
Leonardo MARIN (Benetton Rugby, esordiente)

Centri
Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 8 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 36 caps)
Marco ZANON (Benetton Rugby, 7 caps)

Ali/Estremi
Pierre BRUNO (Zebre Parma, 1 cap)
Montanna IOANE (Benetton Rugby, 9 caps)
Tommaso MENONCELLO (Benetton Rugby, esordiente)
Federico MORI (Bordeaux, 11 caps)
Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 30 caps)

Atleti non considerati per infortunio: Riccardo Favretto (Benetton Rugby) Simone Ferrari (Benetton Rugby), Johan Meyer (Zebre Parma), Matteo Nocera (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma) Jake Polledri (Gloucester), Marco Riccioni (Saracens)

 


Print Friendly and PDF

TAGS