Italia rugby: brutto infortunio subito dal pilone destro abruzzese Marco Riccioni

di Redazione | 14 Novembre 2021 @ 23:49 | SPORT
Marco Riccioni
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Brutte notizie per l’abruzzese Marco Riccioni che si è infortunato ieri pomeriggio, sabato 13 novembre, nella sfida dell’Italrugby contro l’Argentina, nel secondo Test Match delle Autumn Nations Series per gli azzurri. Il pilone rischia un lungo stop. La Nazionale è stata sconfitta 37-16 allo stadio Monigo di Treviso.

Per l’Italia è stato il secondo ko, dopo quello allo stadio Olimpico di Roma contro la Nuova Zelanda (47-9).

Lo staff medico della Nazionale Italiana Rugby ha rilasciato il seguente Bollettino Medico a conclusione del secondo turno delle Autumn Nations Series, contro l’Argentina, giocato sabato 13 novembre:

Marco Riccioni, pilone in forza ai Saracens e 17 caps con l’Italrugby – uscito al 50′ minuto del match – ha riportato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. Nei prossimi giorni saranno valutate le tempistiche per l’intervento chirurgico – in sinergia con il suo club di appartenenza – e i relativi tempi di recupero.

Riccioni, tesserato con il club inglese dei Saracens, è nato a Pescara nel 1997. Il pilone destro è cresciuto nella sua Teramo. E proprio a Teramo iniziò a giocare a rugby, per poi passare a 16 anni alle giovanili della Polisportiva L’Aquila. Entrò poi nell’Accademia zonale di Roma e iniziò la carriera da senior in Eccellenza 2015-2016 a Calvisano ottenendo la finale, sconfitto al primo anno contro Rovigo, si laureò campione d’Italia nella stagione successiva.

Nel 2017 si trasferì nel Benetton Treviso in Pro14.

Con la Under 20, di cui è stato capitano, partecipò a due edizioni del campionato mondiale di categoria nel 2016 e nel 2017 e a due edizioni del Sei nazioni giovanile.

Ha debuttato in Nazionale nel warm-up di preparazione alla Coppa del Mondo 2019 a Dublino contro l’Irlanda e, successivamente, fu convocato nella rosa che prese parte alla rassegna mondiale.

A febbraio 2021 ha firmato un accordo biennale con il club inglese del Saracens (stagione 2021-2022). Nelle fila dei biancoverdi veneti della Benetton Treviso ha conquistato la Guinness Pro14 Rainbow Cup, la prima edizione del campionato transnazionale di rugby a 15 tra i club delle federazioni gallese, irlandese, italiana, scozzese e sudafricana. La data di inizio della competizione è stata il 23 aprile 2021. Il torneo si è inserito nella cornice del Pro14 che nell’edizione 2020-21. In finale la Benetton Treviso ha sconfitto 35-8 il XV dei Vodacom Bulls di Pretoria, vincitori della Pool sudafricana. Nella finale disputata, il 18 giugno 2021, allo stadio Monigo la Benetton è stata la prima squadra italiana a conquistare una competizione internazionale per club.

Marco Riccioni

Marco Riccioni


Print Friendly and PDF

TAGS