Benedizione e inaugurazione Istituto Maria Ausiliatrice a L’Aquila

La casa delle suore di Maria Ausiliatrice ospiterà il pensionato universitario

di Fra Piero Sirianni | 31 Ottobre 2023 @ 05:17 | CREDERE OGGI
Suore Maria Ausiliatrice
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Domenica scorsa, 29 ottobre, è stata benedetta e inaugurata la rinnovata casa delle suore di Maria Ausiliatrice, che ospiterà il pensionato universitario.

Alle ore 11 l’Arcivescovo di L’Aquila, il cardinale Giuseppe Petrocchi, ha presieduto la celebrazione eucaristica presso la chiesa di San Silvestro, durante la quale egli ha ufficialmente accolto in Diocesi le Figlie di Maria Ausiliatrice; al termine della santa messa, il cardinale ha benedetto i locali del rinnovato Istituto salesiano.

Erano presenti all’evento – religioso e civile – numerose religiose e salesiani dell’Ispettoria Romana, tra cui l’Ispettrice (provinciale) e la delegata della Madre Generale. All’offertorio sono state portate le chiavi della casa religiosa, che, al termine della Messa, l’Ispettrice ha consegnato alla superiora (direttrice) suor Loredana. La comunità, che accoglie le studentesse universitarie, è composta da tre suore: sr. Loredana, sr. Maria, sr. Rita.

Al termine della Messa i numerosi partecipanti si sono recati a piedi presso la casa che l’Arcivescovo ha benedetto; egli ha anche benedetto la statua di Maria Ausiliatrice, donata dai Salesiani, che tornerà a svettare sul tetto della casa benedicendo la città.

Presenti anche religiosi e religiose della Diocesi.

Le Figlie di Maria Ausiliatrice giunsero a L’Aquila nel 1963; la loro casa, dedicata a Maria Ausiliatrice, sorge a Piazza Lauretana. La chiesa dedicata alla Madonna di Loreto, pur facendo parte del complesso, non è stata ancora restaurata.

L’assemblea tutta è stata introdotta alla giornata di lode, ringraziamento, suppliche a Dio per mezzo di queste parole, che sono risuonate all’orecchio del cuore: «Oggi celebriamo l’amore fedele di Dio, un amore che supera ogni difficoltà e prova, che da Dio viene e a Lui ritorna. Celebriamo il suo infinito amore che avvolge la realtà aquilana e che oggi permette la riapertura della casa delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Essa vuole essere segno della presenza di Maria per tanti giovani, famiglie, adulti, anziani di questa terra ferita da un terremoto che ha colpito non solo le cose ma anche l’anima. Celebriamo con gratitudine, perché questo è vivere l’Eucaristia!».


Print Friendly and PDF

TAGS