Invalidità civile, l’assegno Inps cumulabile con i redditi da lavoro

di Redazione | 03 Dicembre 2021 @ 08:49 | AMMINISTRAZIONE E FISCO
quirinale
Print Friendly and PDF

L’assegno mensile erogato nei confronti degli invalidi civili, invalidità tra il 74 ed il 99%, torna cumulabile con i redditi da lavoro. E’ quanto previsto da un emendamento al disegno di legge conversione del decreto fisco lavoro (dl n. 146/2021) approvato durante l’esame in Senato con l’obiettivo di superare l’orientamento seguito da alcune sentenze della Corte di cassazione fatto proprio recentemente dall’INPS.

L’emendamento approvato opera una interpretazione autentica e retroattiva in merito ai requisiti per l’attribuzione dell’assegno mensile riconosciuto agli invalidi civili parziali. L’intervento chiarisce che il requisito dell’inattività lavorativa si intende in ogni caso soddisfatto qualora il reddito derivante dall’eventuale attività lavorativa del soggetto non superi i 4.931 euro.


Print Friendly and PDF

TAGS