Ingv, due forti scosse di terremoto in zona Ascoli Piceno; evacuate le scuole a Teramo

di Redazione | 22 Settembre 2022 @ 12:45 | CRONACA
Scosse
Print Friendly and PDF

ASCOLI PICENO  –  Sono state tre le scosse quelle che hanno fatto tremare dalle ore 12.20 fino alle 12.40 Ascoli Piceno. Di magnitudo non indifferente, sono state percepite anche a Teramo. 
Secondo il sito di Ingv, la prima ha avuto luogo alle 12.24, di magnitudo 4.1. La seconda, dopo appena un minuto, di magnitudo 3.6 e la terza di magnitudo 2. Preoccupante che abbiano avuto luogo esattamente nella stessa latiduine e longitudine, e due delle tre, anche alla stessa profondità. 

Scosse

Sono state evacuate le scuole a Teramo.

Così la vicinanza del sindaco Pierluigi Biondi 

 
“Esprimo solidarietà, affetto e vicinanza, a nome della municipalità dell’Aquila e a titolo personale, alla popolazione della città di Ascoli Piceno e al sindaco, Marco Fioravanti, cui mi lega un rapporto di amicizia di lunga data, per l’apprensione cui sono sottoposti in queste ore a causa dello sciame sismico che sta interessando il comune marchigiano e il territorio circostante. Una situazione che ci tocca profondamente rievocando il tragico terremoto del 2009 che ha lasciato nella memoria ferite insanabili. Siamo vicini anche ai nostri corregionali di Teramo, al sindaco Gianguido D’Alberto, e ai piccoli centri con i loro amministratori, che hanno avvertito le scosse. Impossibile, anche per loro, non ritornare con la mente ai giorni drammatici del terremoto del 2016”

[In aggiornamento]


Print Friendly and PDF

TAGS