Info point, il Comune revoca la gara. La struttura rimane al Ctgs. E le guide?

di Alessio Ludovici | 02 Febbraio 2021 @ 06:07 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Un percorso a ostacoli quello dell’Info Point turistico di Piazza Battaglione Alpini. Alla fine, qualche giorno fa, la Giunta comunale dell’Aquila ha ritirato la gara per l’affidamento in gestione, gara bandita a luglio e che nella sua prima fase aveva visto “vincente” una società con un’offerta di circa 30mila euro per sei mesi.

Il Comune, che in cassa ha circa 38mila e 500 euro, adesso fa marcia indietro, ri-affidando tutto al Ctgs che, nel frattempo, aveva continuato, di proroga in proroga, a gestire la struttura in una sorta di limbo giuridico, con due dipendenti. Il Ctgs si offre, per 38mila euro, di gestirla per tutto l’anno, soldi che dovrebbero assicurare il lavoro delle due unità ivi presenti fino ad oggi.

Il problema era stato posto dal consigliere comunale Paolo Romano, più volte. Il Comune, infatti, ricorda la delibera, dovrà predisporre una convenzione per la regolamentazione dei rapporti per tale operazione tra Ente proprietario e Società partecipata.

Lo stesso Ctgs, del resto, scriveva: In occasione dell’Assemblea Ordinaria del CTGS SpA, il Collegio Sindacale uscente ed il Revisore Legale della Società, nelle relazioni allegate all’approvazione del Bilancio di Esercizio per l’annualità 2017, hanno rilevato la mancanza di una opportuna convenzione per il rimborso delle spese per il personale impiegato all’interno all’Infopoint, presso il quale prestano infatti attività lavorativa n. 2 dipendenti il cui costo annuo lordo a carico dell’Azienda, che da quanto rappresentato dal ridetto CTGS SpA è pari a circa € 38.500,00”.

Un affidamento in house dunque, a una società, il Ctgs che, si ricorda in delibera svolge in “via pressoché esclusiva attività carattere turistico (gestione della funivia del Gran Sasso, degli impianti di risalita di Campo
Imperatore, ecc.)”.

Resta da chiarire che fine faranno le guide turistiche che, grazie ad un progetto dell’Amministrazione stessa, nel 2020 erano state messe a disposizione dell’Info Point.  


Print Friendly and PDF

TAGS