Incendio a Paganica: “Situazione sotto controllo”. Area presidiata nella notte

di Alessio Ludovici | 24 Luglio 2022 @ 18:39 | INCENDI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Un incendio è divampato a Paganica nel pomeriggio. Il rogo è di importanti dimensioni e alimentato da forti venti. L’area interessata è quella dietro il cimitero di Paganica. Lo conferma il consigliere comunale Daniele Ferella, presente sul posto, insieme al consigliere Paolo Romano. Diverse le squadre dei Vigili del Fuoco giunte sul posto, gruppi di protezione civile e forze dell’ordine. Ignote per ora le cause del rogo.

Lunedì 25 luglio

Ore 9,30 – Le squadre dei vigili del fuoco del comando dell’Aquila stanno effettuando le ultime operazione di bonifica sul luogo del tremendo incendio che ieri ha scioccato la popolazione di Paganca. Le fiamme sono spente e la situazione, dopo un duro lavoro durato per tutta la notte, è sotto controllo, spiegano i vigili dalla centrale operativa. 

Domenica 24 luglio

Ore 21.15 – “Questa sera, nel tardo pomeriggio, un incendio ha colpito Paganica, provocando danni ad aziende agricole, al bestiame, lambendo anche alcune abitazioni.” E’ il sindaco Pierluigi Biondi ad intervenire sul rogo di oggi.

“Il personale comunale si è fatto trovare pronto e ha cercato di contenere i danni collaborando con i Vigili del Fuoco e i volontari intervenuti. Sono vicino agli allevatori e a tutti coloro che stanno rischiando la loro attività. La situazione, per ora, è sotto controllo e durante la notte ci sarà un presidio.”
 

Ore 19.50 – “Il fronte del fuoco – spiega a LAquila Blog Thomas Malatesta della Pivec – è molto ampio e sostenuto da importanti venti. Si tratterà sicuramente di intervenire tutta la notte e anche domani con le operazioni di bonifica”. Sul posto sono presenti, oltre alla Pivec, i gruppi di Protezione civile di Tempera, Fontecchio e Magliano.

Ore 19.30 – Anche il Comune dell’Aquila è impegnato nelle operazioni di supporto ai soccorsi. L’ente, conferma l’assessore alla Protezione civile, Fabrizio Taranta, ha fornito supporto di uomini e autobotti. “Siamo continuamente in contatto con i soccorsi, sia per quanto riguarda le operazioni di spegnimento, sia per quanto attiene a un’eventuale necessità di assistenza alla popolazione, di nostra maggiore competenza”. Al momento non risultato abitazioni evacuate ma sono state interessate dalle fiamme i confini di due stalle.

Ore 18.55 – E’ arrivato nella zona del rogo un mezzo aereo per lo spegnimento dei Vigili del Fuoco.

Ore 18.46 – Nella zona del rogo è arrivato un elicottero in ricognizione dei Vigili del Fuoco che potrebbe precedere l’arrivo di mezzi di aereo per lo spegnimento.

 

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS