Incendio a Fonte Vetica (AQ), condannati a un anno e quattro mesi i tre imputati

Nel 2017 da un barbecue era divampato un incendio che distrusse centinaia di ettari di vegetazione nel Parco del Gran Sasso

di Redazione | 22 Febbraio 2024 @ 10:45 | CRONACA
Incendio a Fonte Vetica
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Condannati a un anno e quattro mesi i tre imputati per l’incendio a Fonte Vetica, sulla piana di Campo Imperatore. Il fatto si riferisce all’estate del 2017, quando, da un barbecue era divampato un incendio che distrusse 300 ettari di vegetazioni nel Parco del Gran Sasso.

In una estate caldissima a Fonte Vetica si stava tenendo, come abitudine, la Fiera degli Ovini. All’ora di pranzo, le fiamme divamparono da un barbecue acceso per cuocere della carne: ingenti i danni al patrimonio boschivo abruzzese, centinaia gli ettari di vegetazione distrutti, tutti nel Parco del Gran Sasso. Le fiamme arrivarono a lambire il versante pescarese, verso Rigopiano.


Print Friendly and PDF

TAGS