In streaming la mostra su Amleto Cencioni dal prossimo 18 aprile

di Redazione | 17 Marzo 2020, @11:03 | CULTURA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La mostra digitale “Realtà aumentata: l’arte di Amleto Cencioni” visitabile in streaming a partire dal 18 aprile prossimo.

Lo fa sapere l’Istituto cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” che, in relazione alle ultime direttive inerenti l’emergenza che l’intero Paese vive in queste settimane, con un importante sforzo quotidiano dei propri operatori culturali, nonostante le note difficoltà, ha ritenuto di poter offrire comunque alla cittadinanza la possibilità di ammirare la suggestiva mostra digitale sul grande artista aquilano Amleto Cencioni.

L’iniziativa era prevista per la giornata di sabato 21 marzo e necessariamente posticipata al prossimo mese di aprile.

Il mondo dell’arte incontrerà dunque le nuove tecnologie, grazie alle recenti innovazioni digitali l’arte di Amleto Cencioni verrà esaltata da effetti speciali realizzati da Video Artist che renderanno ancora più suggestivo il percorso virtuale all’interno della mostra.

Il viaggio interattivo all’interno della Galleria Ursini (quartiere di Pettino, spazio reso disponibile gratuitamente dalla famiglia Ursini), sarà impreziosito dal contributo del critico d’arte Antonio Gasbarrini.

Sarà dunque possibile assistere allo streaming su diverse piattaforme on line, quali la pagina Facebook dell’Istituto Cinematografico ed il canale youtube dedicato, sui siti www.istitutocinematografico.org e www.manuweb.it.

L’iniziativa è inserita nel progetto Virtual Digital Art finanziato dal Programma Restart (fondi pubblici per la ripresa socio-culturale post-terremoto) del Comune dell’Aquila.

L’evento è il primo in Abruzzo per tipologia di allestimento su una superficie di 1.000 metri quadrati con la presenza di 12 videoproiettori con risoluzione 4k, n. 12 maxi schermi con relativi effetti digitali correlati. Grazie alla disponibilità della proprietà degli spazi, nella persona di Gianluca Ursini, sarà possibile prevedere anche nel periodo estivo la fruizione dell’intero allestimento.


Print Friendly and PDF

TAGS