In spiaggia senza mascherine e distanziamento, medico aquilano: “Sono imbufalito”

di Redazione | 12 Luglio 2020 @ 16:49 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Giovani in spiaggia senza mascherine e senza rispettare il distanziamento.

A segnalarlo stavolta con un post su Facebook, il medico aquilano Stefano Flammini.

“Oggi giornata di mare, sono ‘imbufalito’ – ha scritto sul post -. La favola di chi ha detto che è tutto finito, che il virus è scomparso sta diventando realtà. In questo modo, gli abruzzesi pensano che al mare le misure di distanziamento e le mascherine non servono più. Una follia. Ai giovani bisognerebbe spiegare che serve prudenza nei comportamenti, perché le loro conseguenze sono meno gravi, ma se il virus resta il in circolazioni colpirà i genitori e i nonni. ‘Addio pensione, paghetta e movida’”.


Print Friendly and PDF

TAGS