In 2000 per ricordare “Ercolino”

di Michela Santoro | 12 Settembre 2022 @ 06:00 | SPORT
Ercolino
Print Friendly and PDF

L’AQUILA. Si è chiuso con un boom di presenze il primo Memorial Fabrizio “Ercolino” Lepidi, organizzato dall’ASD El Cap.

Circa 2000 spettatori hanno assistito alle finale in notturna della gara di arrampicata, maschile e femminile, che si è tenuta sulle due pareti allestite nel piazzale dell’Emiciclo al termine di una giornata avvincente animata da atleti di altissimo livello.

Ercolino

Uno scorcio del pubblico della finale

“È stata un’esperienza bellissima – ha commentato Matteo Cittadini, presidente di El Cap – dettata dal desiderio di ricordare Fabrizio attraverso quello che è stato il suo mondo. Ringraziamo il Comitato esecutivo L’Aquila città europea dello sport per averci dato l’opportunità  di partecipare, con questa nostra iniziativa, alla grande festa dello sport che si sta svolgendo già da gennaio e la Regione Abruzzo per averci concesso l’utilizzo del piazzale. Non ultimo, ringrazio gli atleti che hanno partecipato e tutto il pubblico che ha sostenuto la giornata, frutto di un grande impegno organizzativo”.

Ercolino

Gli atleti premiati con Manuela Pulcini, moglie di Fabrizio “Ercolino”

L’ASD El Cap, fondata nel 1992, è una delle associazioni più “anziane” d’Italia  nel campo dell’arrampicata, insieme alla B-side di Torino. 

Tantissime le manifestazioni organizzate nel corso degli anni attraverso le quali il climbing è uscito dalla nicchia facendosi conoscere ed apprezzare.

Di seguito i vincitori del primo Memorial Fabrizio “Ercolino” Lepidi 

Classifica maschile:

al primo posto, Niccolò Salvatore (Gollum Climbing Academy); al secondo, Matteo Abbati (Gollum Climbing Academy); al terzo, Pierfrancesco De Falcis (Rock and Fire).

Classifica femminile:

al primo posto, Elena Brunetti (Climb Side); al secondo, Stella Giacani ( The Change); al terzo, Bianca Maiorana (Climb Side).


Print Friendly and PDF

TAGS