Impianto sportivo di Preturo, c’è l’impegno di tutti a una riqualificazione del sito

di Redazione | 23 Luglio 2020 @ 14:53 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Due le questioni centrali affrontate nella riunione che si è tenuta questa mattina in merito al futuro dell’impianto sportivo di Preturo:  la realizzazione della tensostruttura già approvata e finanziata dal 2015 ma non ancora realizzata e lo stato di degrado nel quale si versa l’impianto sportivo comunale.

All’incontro, organizzato dalla Pol.D. Atletico Amiternum, hanno preso parte l’Assessore del Comune dell’Aquila Vittorio Fabrizi, il Presidente dell’ADUC Preturo e Consigliere comunale Antonio Nardantonio, il Consigliere comunale Roberto Jr. Silveri, il Presidente della Pol.D. Atletico Amiternum Federico Vittorini, il dirigente della S.S. Preturo Lorenzo Vittorini e il giornalista Roberto Ciuffini in qualità di moderatore.

L’Assessore Fabrizi ha confermato “l’impegno suo e dell’Amministrazione comunale nei confronti della zona ovest della Città ritenendo che si debba intervenire superando i campanili”.  Ha espresso l’impegno a “realizzare definitivamente la tensostruttura entro l’inizio del 2021 essendo, ad oggi, ancora necessarie le verifiche geologiche relative al nuovo sito dove sarà realizzata dopo la decisione di utilizzarla anche come palestra per la Scuola elementare di Preturo”. Ha espresso, inoltre, “l’auspicio che si possa intervenire sull’impianto sportivo di Preturo realizzandovi il manto in erba sintetica così da farne un fiore all’occhiello e un punto di riferimento per la zona ovest della Città pur ammettendo che si tratterà di una via ancora tutta da definire e che sia necessario capire con quali risorse economiche, ad oggi ancora tutte da trovare”.

Il Presidente ADUC e Consigliere comunale Antonio Nardantonio ha confermato il sostegno alle attività sociali e sportive che vengono realizzate nel territorio, particolarmente verso quelle che riguardano i più piccoli. Ha valutato la possibilità che l’ADUC possa acquisire nel proprio patrimonio l’impianto sportivo comunale così da potervi operare direttamente garantendone uno stato manutentivo migliore.

Il Consigliere comunale Roberto Jr. Silveri ha sottolineato come lo stato di abbandono dell’impianto sportivo di Preturo sia conseguenza del totale disinteresse della precedente amministrazione Cialente e di come, invece, qualcosa, seppure ancora poco, si stia facendo negli ultimi anni.

L’Assessore Fabrizi  ha preso “l’impegno immediato di trovare le disponibilità economiche finalizzate alla realizzazione, entro settembre, di un impianto di irrigazione che risolva l’anno problema delle emissioni polverose dell’impianto sportivo contro le quali i residenti avevano tre anni fa raccolto le firme e i giocatori dell’Atletico Amiternum inscenato la “protesta delle mascherine” a sottolineare il grave danno di salute che si rischia praticando attività sportiva nell’impianto di Preturo”.

Molto indefinita, invece, rimane la situazione dei lavori già programmati con fondi regionali sull’impianto sportivo comunale e, soprattutto, i tempi e le modalità con il quale reperire ulteriori fondi necessari per rendere l’impianto di Preturo adeguato ad un utilizzo almeno dignitoso per garantire alla popolazione residente nella zona ovest dell’Aquila pari diritti rispetto ai vicini residenti di Pizzoli, Scoppito o Tornimparte o a quelli delle zone più centrali del Comune dell’Aquila.


Print Friendly and PDF

TAGS