Immigrato irregolare espulso dalla Prefettura dell’Aquila

di Redazione | 22 Gennaio 2024 @ 11:27 | CRONACA
IMMIGRATO ESPULSO
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il Prefetto dell’Aquila, Giancarlo Di Vincenzo, ha emesso un decreto di espulsione nei confronti di un cittadino straniero, di nazionalità marocchina, fermato dal personale della Squadra Volante della Polizia di Stato dell’Aquila.

          Il soggetto, che a seguito degli accertamenti di rito immediatamente eseguiti risultava presente sul territorio italiano senza giustificato motivo, non avendo rinnovato da tempo un permesso di soggiorno per lavoro subordinato, annovera precedenti penali per resistenza a Pubblico Ufficiale, stupefacenti, minacce, estorsione, atti intimidatori, molestie e disturbo alle persone, oltre una condanna del Tribunale di Milano del dicembre 2022 per reati attinenti agli stupefacenti.

          Il Prefetto, accertata la conclamata pericolosità per la collettività del cittadino extracomunitario, ne ha quindi disposto l’espulsione dal territorio nazionale con accompagnamento alla frontiera a mezzo della forza pubblica, dando disposizioni alla Questura dell’Aquila per l’esecuzione del provvedimento.

          Il Prefetto Giancarlo Di Vincenzo rivolge un vivo apprezzamento al lavoro quotidianamente svolto sul territorio dalle forze di polizia, in esecuzione di mirate strategie condivise in sede di Comitati Ordine e Sicurezza Pubblica, che sul tema dei controlli della presenza di cittadini irregolari nella provincia aquilana hanno portato dai primi giorni di dicembre 2023 ad oggi all’emissione di 17 decreti di espulsione.


Print Friendly and PDF

TAGS