“Il violino di Filo”, il dolore che diventa forza

Il nuovo romanzo di Matteo Grimaldi e la scossa del 6 aprile

di Matilde Albani | 20 Giugno 2021 @ 06:20 | CULTURA
Il violino di Filo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si chiama  “Il violino di Filo”, la storia di Filippo un bambino di nove anni, il nuovo romanzo di Matteo Grimaldi pubblicato da Giunti Editore. Matteo, aquilano, dopo la laurea in Informatica, si è trasferito a Firenze, dove ha lavorato  all’inizio come libraio mentre oggi fa l’insegnante.  Nel romanzo ad un certo punto “irrompe” la devastante scossa del 2009. “Sono passati 12 anni, vissuti in ogni attimo durante e dopo quella notte – racconta  Matteo a Laquilablog  – ci ho messo tutto questo tempo per trasformare il dolore in una meravigliosa forza che ha generato questa storia piena di musica e vita. L’intervista.

 

Print Friendly and PDF

TAGS