Il Viminale prepara il piano sicurezza contro i No Vax che vogliono bloccare le stazioni ferroviarie

di Redazione | 31 Agosto 2021 @ 18:38 | CRONACA
profughi
Print Friendly and PDF

ROMA – Il Viminale potenzia la sicurezza delle stazioni ferroviarie. Il fronte dei No Green Pass e No Vax si organizza: promette disordini in 54 città italiane per domani, 1° settembre, con lo scopo di bloccare le stazioni ferroviarie.

E così il Ministero dell’Interno è corso ai ripari dove si pensa ci sia più rischio di scontri: a presidiare alcune stazioni le forze dell’ordine avranno a disposizione mezzi blidanti.

La ministra Lamorgese ha anche convocato il coordinamento che si occupa delle minacce ai giornalisti, dopo le aggressioni registrate nelle ultime 72 ore.

 


Print Friendly and PDF

TAGS