Il Venanzio Venditti Quintet inaugura la terza edizione di Marsi’N Jazz

di Redazione | 09 Giugno 2024 @ 17:33 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sarà il sassofonista Venanzio Venditti a inaugurare la terza edizione di Marsi’n Jazz, il festival ideato e promosso dal maestro e direttore artistico Franco Finucci. La rassegna, forte del successo riscosso lo scorso anno grazie ai tanti concerti andati in scena in varie location della Marsica, tornerà domenica 16 giugno, a partire dalle 18 alla Casa dell’Amicizia di Luco dei Marsi, con l’esibizione del Venanzio Venditti Quintet: a completare la formazione che salirà sul palco ci saranno Francesco Lento alla tromba e flicorno, Roberto Tarenzi al piano, Francesco Puglisi al basso e Marco Valeri alla batteria.  

Venditti, per l’occasione, presenterà il suo nuovo album dal titolo “Inside”, disco prodotto da AlfaMusic Label&Publishing e distribuito da Egea Music in tutto il mondo compreso le piattaforme digitali. 

Ultimo dei tre album, dopo quelli prodotti dalla Philology grazie al compianto Paolo Piangerelli, “Inside” è un album che raccoglie in sé tre brani standard ed altre sei composizioni originali intimamente e indissolubilmente legate al quel modello di Jazz mitico e composito degli anni 50/60 che in sintesi si ritrova pienamente all’interno dell’aggettivo mainstream. 

L’album nasce da diversi intrecci tra esperienze e prospettive ed è il risultato naturale di un  percorso, ma soprattutto è la  conseguenza della ricerca e dell’esperienza acquisita in campo, tra frequentazioni e confronti e grazie soprattutto all’attività esperienziale fatta  dai tanti concerti svolti in Italia, Europa, Nord Africa, Asia e Stati Uniti d’America, dove in quest’ultima di nuovo a New York  a Italian Jazz Days “Venanzio Venditti Quartet feat Antonio Ciacca, Mike Karn e Jerome Jenning”  e inoltre, alle tante collaborazioni con numerosissimi musicisti e in diverse formazioni tra cui: special guest al Trio di Mike Melillo, Eddy Palermo, Roberto Gatto, Roberto Tarenzi, Fabrizio Bosso, Andy Gravish, Antonio Ciacca, Dario Deidda, Karl Potter, Mike Karn, Jerome Jenning, Adam Pache e tantissimi altri ancora. 


Print Friendly and PDF

TAGS