Il talento di Mazzocchetti e Deljavan con l’Orchestra dell’Isa

Sabato 30 ottobre appuntamento a L'Aquila

di Redazione | 28 Ottobre 2021 @ 15:10 | EVENTI
Alessandro Mazzocchetti
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Due astri della musica abruzzese saliranno sul palco con l’Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese nei due concerti in programma per l’ultimo fine settimana di ottobre, nell’ambito della 47° Stagione concertistica dell’ISA, Istituzione sinfonica abruzzese.

Il primo appuntamento è fissato per Sabato 30 ottobre all’Aquila, Ridotto del Teatro Comunale “V. Antonellini” alle ore 18.00; il giorno successivo Domenica 31 ottobre, il concerto sarà replicato a Tortoreto presso l’Auditorium del Centro Congressi Salinello Camping Village, sempre alle 18.00.

Il direttore Alessandro Mazzocchetti e il pianista Alessandro Deljavan saranno impegnati in un programma in cui verranno eseguiti la Ballade in fa diesis maggiore op. 19 per pianoforte e orchestra di Gabriel Faurè, le Variazioni sinfoniche per pianoforte e orchestra di César Franck e la Sinfonia n. 35 in re maggiore K. 385 “Haffner” di Wolfgang Amadeus Mozart.

 “Avevamo annunciato all’inizio della stagione che i giovani avrebbero avuto un ruolo importante nella nostra programmazione ed ecco il primo dei concerti in cui diamo spazio a due under 35 e lo facciamo con particolare piacere perché si tratta di due abruzzesi” annuncia il direttore artistico dell’ISA, M° Ettore Pellegrino.

Alessandro Deljavan, classe 1987, è una vera e propria stella del concertismo internazionale. Originario di Giulianova, sebbene si sia musicalmente formato a Milano, è stato un enfant prodige del pianoforte. Dopo il debutto a 3 anni e il diploma a 16, si è esibito in tutto il mondo in recital pianistici, come solista con le orchestre più prestigiose e in importanti formazioni cameristiche. A 34 anni la sua discografia conta oltre 50 titoli pubblicati con le maggiori case discografiche.

Sul podio Alessandro Mazzocchetti, classe 1995 di Città Sant’Angelo, flautista, compositore e direttore artistico del Città Sant’Angelo Music Festival, molto apprezzato dal pubblico dell’Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, con la quale si è esibito regolarmente nelle ultime stagioni.

I brani solistici di Gabriel Fauré e César Franck in programma rendono uno spaccato del contesto musicale francese negli anni ’80 del XIX secolo, attraverso due punti di vista differenti con i quali è concepita la composizione per pianoforte e orchestra. La Ballade e le Variazioni sinfoniche rispecchiano la sensibilità e lo stile degli autori, e la loro presentazione al pubblico parigino si inserisce in quell’attività di promozione della musica strumentale francese che prese vita come reazione al predominante gusto operistico dell’epoca.

Completa il programma la Sinfonia n.35 in re maggiore “Haffner” K.385, opera che inaugura la serie delle ultime sei grandi sinfonie viennesi di Mozart e che è una tra le pagine più celebri e amate del genio salisburghese.  

Gli ascoltatori possono acquistare il biglietto (Intero Euro 12, Ridotto Euro 10) sulla piattaforma www.i-ticket.it oppure direttamente presso la sede del concerto. All’Aquila il Botteghino del Ridotto sarà aperto a partire dalle ore 16. 

Si ricorda, inoltre, che per assistere al concerto è necessario il green pass.

Per ogni informazione è possibile contattare il numero 0862.411102 o visitare il sito www.sinfonicaabruzzese.it.


Print Friendly and PDF

TAGS