Il ritorno di Juan Carrito a Castel di Sangro

di Redazione | 16 Giugno 2022 @ 09:37 | ATTUALITA'
orso
Print Friendly and PDF

Dopo un periodo di assenza, Juan Carrito torna a visitare i centri abitati , questa volta irrompendo in un podere a Castel di Sangro, fortunatamente nel mentre il proprietario era presente e si stava prendendo cura dei suoi animali, quindi ha potuto scacciarlo. Ad avvertire della presenza dell’intruso sono stati in primis i tre cani pastore abruzzese che, non appena hanno visto l’orso, hanno iniziato ad abbaiare. Vari gli sforzi da parte dell’uomo per poter scacciare l’orso ed evitare che le sue oche potessero diventare uno spuntino di Juan Carrito. 

Continuano le scorribande del figlio dell’orsa Amarena, che continua ad avvicendarsi nei centri abitati preferendoli alla montagna, suo habitat naturale. 


Print Friendly and PDF

TAGS