Il profeta Geremia, attraverso la catastrofe

Presso l'ISSR di L'Aquila, riprendono gli incontri dello Studio Biblico Aquilano

di don Daniele Pinton | 18 Febbraio 2021 @ 16:43 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’Aquila. Nella sua seconda edizione, riprende questa sera, 18 febbraio 2021, sera alle 18:30, il ciclo di conferenze, che lo Studio Biblico Aquilano propone, sempre in modalità on-line, per l’approfondimento dei testi biblici, in sinergia con l’Arcidiocesi di L’Aquila e con il supporto scientifico dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose ‘Fides et Ratio’.

Nonostante le problematiche che ancora producono disagi in ambito pastorale, in questo ancora difficile anno 2021 colpito dagli effetti del Covid-19, questa attività, si pone in continuità con il costante impegno, che il Cardinale Arcivescovo Giuseppe Petrocchi ha messo in atto in questi anni, per la formazione permanente dei laici.

Non a caso, è stata scelta per questo ciclo di conferenze, la figura del Profeta Geremia, che verrà sviscerata, attraverso 5 incontri calendarizzati per i prossimi mesi, intorno al filo conduttore del suo Libro, sintetizzato nel titolo del percorso: “Geremia”: attraversare la catastrofe.

Nell’incontro di questa sera, sarà la Professoressa Rosanna VIRGILI, Docente di esegesi dell’Antico Testamento presso l’Istituto Teologico Marchigiano aggregato alla Pontificia Università Lateranense, ad intervenire, fornendo i tratti essenziali di tipo generale per introdurre la figura di Geremia e il contesto della sua missione.

Tutte le conferenze saranno introdotte da don Luigi Maria Epicoco, Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di L’Aquila, e potranno essere visualizzate sui Canali Ufficiali dell’Istituto (Facebook e Youtube) oppure accedendo al sito dell’ISSR https://www.issraq.it e cliccando sul banner della locandina all’orario di inizio.


Print Friendly and PDF

TAGS