Il Premio Chiara Lubich per la fraternità, nonostante la pandemia

Nell'undicesima edizione, attenzione all'impegno degli enti locali per l'impegno solidale contro il covid-19

di don Daniele Pinton | 12 Gennaio 2021 @ 10:04 | CREDERE OGGI
Chiara Lubich
Print Friendly and PDF

Anche quest’anno, nonostante le difficoltà legate alla pandemia per il Covid-19, l’Associazione Città per la Fraternità, organizza il Premio Chiara Lubich per la Fraternità, che nel 2021 celebrerà la sua undicesima edizione, a cui possono aderire Comuni italiani di ogni dimensione. In qualità di membri onorari, possono richiedere l’iscrizione anche Comuni e municipalità di ogni parte del mondo. Altresì possono richiedere l’iscrizione anche altri Enti Locali quali Province e Regioni.

Il Premio “Chiara Lubich, per la fraternità” sarà l’occasione per premiare gli Enti Locali che promuovono, nell’ambito del più vasto e complesso lavoro di tipo politico-amministrativo, un laboratorio permanente di esperienze positive da mettere in rete e moltiplicare, dove vengano in rilievo la pace, i diritti umani, la giustizia sociale e specialmente la fraternità universale.

Le segnalazioni possono arrivare da Amministrazioni pubbliche, ma anche da Soggetti sociali, economici, culturali, ed ancora da cittadini singoli o associati sia via mail associazione[email protected]; [email protected] sia via WhatsApp ai numeri 3404182127; 3474573988 entro e non oltre il 27 febbraio 2021

Il 4 dicembre 2008, nasce nel Comune di Rocca di Papa, l’Associazione Città per la Fraternità, un organismo che vuole contribuire, non solo in Italia, alla diffusione del principio di fraternità nella vita politica, specie negli Enti Locali vero motore della vita del nostro Paese, prendendo ispirazione dal pensiero di Chiara Lubich e dalla vita del suo Movimento dei Focolari, anche perché Chiara Lubich, ha vissuto oltre 40 anni ed ha concluso la sua vita terrena proprio a Rocca di Papa’.

L’Associazione Città per la Fraternità vuole essere innanzitutto un punto di riferimento, autonomo ed indipendente, una “rete”; non una semplice organizzazione, ma luogo agile e flessibile di idee, verifica e progettazione comune. L’Associazione vuole favorire la conoscenza reciproca, lo scambio di informazioni e lo sviluppo della collaborazione tra quanti intendono lavorare per la fraternità. L’Associazione vuole essere anche luogo d’unità, dove l’insieme delle città per la fraternità possa definire un programma di attività e un’agenda comune, attivare e alimentare processi, non solo realizzare eventi. L’articolo 4 dello Statuto dell’Associazione riferisce l’istituzione del Premio internazionale “Chiara Lubich per la fraternità”. Il Premio verrà selezionato da una giura composta dal Comitato dei Garanti, organo dell’Associazione, e da eventuali altri esperti individuati annualmente dal Presidente dell’Associazione, e consegnata in data e luogo da destinarsi, nel corso della Giornata Nazionale.

In quest’anno segnato dalla Pandemia, il progetto deve essere rappresentativo di questa particolare situazione dove sia centrale il principio della fraternità universale.

Con la speranza che “le città possono diventare laboratori in cui fare esperienze positive da poter poi mettere in rete e moltiplicare in dimensioni più grandi.

Sono ormai passati 11 anni dall’ideazione del Premio Internazionale e circa 140 Comuni piccoli e grandi, formano l’attuale “squadra” dell’Associazione. Obiettivo principale dell’Associazione, è la rete e l’interconnessione con la finalità della fraternità universale in un contesto dove concretizzarla, da identificarsi nella città dove soggetti istituzionali e sociali diversi, si arricchiscono in unità proprio dalle differenze.

Il delicatissimo momento storico che stiamo attraversando ha portato nel corso di tutto l’anno 2020 ad annullare molti degli eventi pubblici, tuttavia l’Associazione Città per la Fraternità, grazie alla tecnologia delle piattaforme di condivisione online, come Zoom e YouTube, al canale dell’Associazione, oltre al bando dell’undicesima edizione del Premio Chiara Lubich per la Fraternità, stà organizzando per marzo 2021, nel rispetto delle disposizioni governative contro la diffusione del covid-19 un Convegno di Formazione alla Fraternità e l’attribuzione del Premio e delle eventuali Menzioni.

BANDO PREMIO CHIARA LUBICH PER LA FRATERNITA 2020 2021


Print Friendly and PDF

TAGS