Il ‘ponte di Tutti Santi’, alla chiesa del Suffragio

di Redazione | 30 Ottobre 2022 @ 06:00 | CREDERE OGGI
Tutti i Santi
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si avvicinano i giorni in cui la chiesa celebra la solennità di Tutti i Santi, che ci richiama la Pasqua di Cristo a cui tutti siamo associati. La comunione dei Santi, che celebriamo, è preghiera d’intercessione e di lode; la Gerusalemme del cielo con la schiera dei Santi si unisce alla Gerusalemme terrena per lodare il Signore.

Questa solennità è particolarmente sentita dalle comunità cristiane, anche  per il forte richiamo e la preghiera per tutti i fedeli defunti, che si celebra il 2 novembre, per ricordare la moltitudine di santi “nascosti” che hanno vissuto nelle nostre comunità e che ora godono del riposo eterno. L’unione della solennità dei Santi con la commemorazione dei fedeli defunti ci ricorda il legame particolare che si instaura.

A piazza Duomo a L’Aquila, nella Chiesa di S. Maria del Suffragio, le celebrazioni per la solennità di Tutti i Santi, avranno inizio lunedì 31 ottobre alle ore 18:00 con la S. Messa prefestiva della vigilia.

Nel giorno della festività, martedì 1° novembre le Sante Messe della mattinata saranno, secondo l’orario festivo, alle ore 10:00, presieduta dal parroco della Cattedrale di San Massimo Can. Renzo D’Ascenzo, alle ore 11:30 presieduta dal parroco di S. Marco Evangelista Can. Daniele Pinton e alle ore 18:00 presieduta dal parroco di Santa Giusta Can. Alessandro Benzi.

Mercoledì 2 novembre, giorno che la Chiesa dedica alla Commemorazione di tutti i Fedeli Defunti, le funzioni al Suffragio, con la speciale preghiera per le anime del purgatorio e in particolare per quelle più dimenticate, saranno nella mattinata alle ore 10:00 e alle ore 11:30.  

Alle ore 18:00, il Cardinale Arcivescovo Giuseppe Petrocchi presiederà la Santa Messa Stazionale per tutti i fedeli della diocesi defunti nell’anno trascorso ed al termine aprirà solennemente l’Ottavario di Preghiera per le anime del Purgatorio. 

Durante l’Ottavario rispettando le condizioni stabilite dalla Chiesa, sarà possibile ottenere l’indulgenza plenaria ogni giorno per un defunto diverso.

Nei giorni dell’Ottavario, fino a martedì 8 novembre, le Sante Messe, con predicazione straordinaria, saranno nei giorni feriali alle ore 11:00 e domenica 6 novembre, secondo l’orario festivo. La Santa Messa delle ore 18:00, come ogni giorno 6 del mese, sarà in suffragio delle vittime del sisma del 2009.


Print Friendly and PDF

TAGS