Il pilates di Marzia a casa per combattere l’isolamento

Istruzioni virtuali per mantenersi in forma ai tempi del coronavirus, tra pigrizia e smart working

di Redazione | 14 Marzo 2020, @12:03 | UTILI
Print Friendly and PDF

In tempi di coronavirus dove l’emergenza sanitaria ci obbliga a restare a casa anche l’idea #iorestoacasa ma mi alleno di una istruttrice di pilates può fare la differenza.

Marzia, è un’aquilana che, nell’impossibilità di fare lezione ai propri iscritti, ha deciso di sfruttare il mondo social e coinvolgerli in una palestra virtuale con lezioni quotidiane fruibili gratuitamente via whatapp, su instagram o sul suo nuovo canale youtube. Le lezioni non sono rivolte solo ai propri iscritti, ma a chiunque desideri dedicarsi a sé stesso: si va dalle sessioni di pilates senza attrezzi agli esercizi per rinforzare schiena e la postura, dagli esercizi per prepararsi alla ‘prova costume’ alle porte a quelli per glutei e cosce d’acciaio.

Se da un lato le persone sono sollecitate a mantenere uno stile di vita sano, dall’altro possono allenarsi da casa e rimanere in forma. La filosofia che vuole trasmettere è: adattiamoci a queste nuove condizioni ma non smettiamo di volerci bene.

Che l’iniziativa sia piaciuta lo dimostrano anche i tanti attestati di affetto dei suoi iscritti:


Print Friendly and PDF

TAGS