Il Panathlon Club L’Aquila rinnova le cariche sociali per il biennio 2024-2025

di Redazione | 23 Febbraio 2024 @ 14:33 | ATTUALITA'
Panathlon
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si è tenuta in data 22 c.m. l’Assemblea Ordinaria del Panathlon Club L’Aquila finalizzata al rinnovo delle cariche sociali per il biennio 2024-2025.

L’assemblea ha eletto all’unanimità Presidente del Club Natalino Benedetti, già giocatore e allenatore del Cus L’Aquila rugby e già Vice Presidente del Comitato Regionale della FIR, che succede così a Francesco Tironi, campione d’Italia con la Polisportiva L’Aquila rugby negli anni 1967 e 1969.

Sono stati altresì eletti componenti del Consiglio Direttivo Tonino D’Ercole, Carlotta Ludovici, Berardino Marinacci, Nino Petrella, Paolo Scimia e Alberto Villani.

Sono stati inoltre chiamati a far parte del Collegio amm.vo contabile Francesco Aloisio, Roberto Marotta e Mario Centi Pizzutilli e del Collegio Arbitrale Antonello Carbonara, Giovanni De Berardinis e Claudio Corridoni.

Nel ringraziare della fiducia il neo Presidente ha indicato tra le priorità il completamento e l’inaugurazione della sede sociale ubicata in pieno centro storico ( a pochi passi da Piazza Duomo) per farla diventare punto di riferimento e di aggregazione per le componenti sportive della città ed il rilancio delle attività dopo il rallentamento dovuto anche alla pandemia.

Da sempre il Panathlon è impegnato per la crescita dello sport dilettantistico e per la valorizzazione dei valori dello sport e dei suoi principi educativi e formativi che possono sintetizzarsi nel rispetto delle Regole e dell’avversario.

Nel prossimo Consiglio Direttivo verranno decise e rese note le iniziative che si intendono intraprendere per rafforzare il legame con la città, per collaborare alla buona riuscita di manifestazioni sportive e per attribuire i premi Panathlon a quegli atleti che si sono particolarmente distinti nelle varie discipline sportive a livello nazionale ed internazionale.

Al termine dell’Assemblea si è svolta nel Ristorante L’Arcobaleno dell’omonimo Centro Sportivo la conviviale sociale in un sereno clima di amicizia e cordialità che caratterizza l’appartenenza al Club.


Print Friendly and PDF

TAGS