Il Museo MAXXI L’Aquila inaugura anche il sito web

di Cristina D'Armi | 04 Ottobre 2020 @ 07:00 | CULTURA
maxxi
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – In attesa dell’inaugurazione del Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, prevista per il 30 ottobre 2020 a Palazzo Ardinghelli, MAXXI L’Aquila lancia il sito per divulgare tutte le informazioni. Una grafica dinamica con i colori beige e nero che evidenziano  la creatività contemporanea del nuovo polo in un gioiello del barocco.

C’è ancora da attendere per i profili social locali, ad oggi sono presenti solo quelli della sede romana seguita su Facebook da oltre 200 mila persone. Sono, circa 122 mila i follower su Instagram, dove, tra le storie in evidenza, c’è una sezione dedicata al nuovo polo dell’Aquila, in continuo aggiornamento in attesa della data di apertura. Poco più di 200 mila follower anche su Twitter e 6860 iscritti su Youtube. Il MAXXI è al passo con i tempi e non manca la sua presenza su Linkedin, dove si presentano anche i dipendenti, e su Flickr (804 follower): la piattaforma multimediale che permette agli iscritti di condividere fotografie personali.

Ad aprire le porte al nuovo Museo Nazionale delle Arti, crocevia di incontri tra eccellenze della creatività nazionale e internazionale,  saranno gli artisti italiani Elisabetta Benassi, Daniela De Lorenzo, Alberto Garutti, Nunzio, Ettore Spalletti e la giovane artista russa Anastasia Potemkina.  Subito dopo la cerimonia del taglio del nastro rossa, si partirà con i progetti  di due maestri della fotografia: quello sull’Aquila firmato da Paolo Pellegrin e quello di Stefano Cerio con la comunità degli abitanti di Onna.

Il polo della creatività contemporanea e laboratorio del futuro, sarà uno spazio dove le collezioni di arte, architettura e fotografia prenderanno vita insieme a mostre temporanee, programmi di approfondimento e progetti educativi.


Print Friendly and PDF

TAGS