Il Munda senza guide, la convenzione con la cooperativa non è stata rinnovata

di Matilde Albani | 12 Agosto 2020 @ 17:31 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

 L’AQUILA –  “Ieri ho avuto con me due ospiti che vivono a Parigi venuti a visitare L’Aquila dopo essere stati per lavoro qualche anno in Florida ed in altre città europee – scrive dalla sua bacheca facebook Paolo Tella attivista di  Cittadinanza attiva. L’anno scorso al MUNDA c’erano tre guide che, al costo di 15 euro, illustravano tutta la bellezza racchiusa nel nostro museo, con competenza e professionalità rare. Ho saputo  – sottolinea Tella – che la convenzione con la loro cooperativa non è stata rinnovata e, nel museo, ci sono solo custodi che, con tutta la buona volontà, non hanno saputo dirci altro che ci sono cose molto belle e pezzi unici o rarissimi. La stessa cosa a Collemaggio, a San Bernardino, a San Giuseppe Artigiano , neanche un libricino, una guida, una mappa. Però si mangia bene e tutti ristoranti erano pieni.”

 


Print Friendly and PDF

TAGS