Il governo non è affatto soddisfatto di Immuni

di Redazione | 12 Luglio 2020 @ 14:18 | TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Print Friendly and PDF

L’app Immuni “non ha per ora raggiunto i target che si immaginavano all’inizio”: a dichiararlo è Domenico Arcuri, commissario straordinario per la gestione della pandemia.

Ad oggi, Immuni risulta scaricata da 4,1 milioni di persone; tuttavia sarebbe necessario raggiungere i 36 milioni di utilizzatori (pari al 60% della popolazione) perché il tracciamento dei contatti sia di qualche efficacia.

Per Arcuri tali numeri non hanno “a che fare con la campagna informativa”, che “c’è e continua ad esserci”, quanto piuttosto con il clima di rilassamento che porta il cittadino a curarsi di meno dei pericoli legati alla pandemia – Arcuri confida però che in autunno, stagione che forse dovrebbe segnare l’arrivo di una “seconda ondata” dell’epidemia, l’uso dell’app tornerà molto più utile.


Print Friendly and PDF

TAGS