“Il dono universale di Celestino”, Lions Club L’Aquila ospita Gianni Letta

di Redazione | 27 Febbraio 2024 @ 13:23 | CULTURA
Lions Club L’Aquila
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il 23 febbraio il Lions Club L’Aquila ha avuto l’onore di ospitare due dei rappresentanti più
incisivi della società culturale aquilana, il prof. Walter Capezzali e Mons. Antonini, che hanno dialogato intorno al tema “Il Dono Universale di Celestino: segni materiali ed immateriali”, ispirandosi alla guida storico-artistica pubblicata da Mons. Antonini. Ospite d’onore è stato il dott. Gianni Letta che ha concluso i lavori dimostrando il suo sincero apprezzamento per l’iniziativa e il tenore culturale dell’evento.

Il concetto di perdono, universalmente riconosciuto come unica possibilità per raggiungere la pace e l’armonia dei popoli, ha trovato conferma nell’analisi dei simboli artistici e architettonici contenuti nella Basilica di Collemaggio. Papa Celestino nulla ha lasciato al caso: ogni segno materiale rimanda ad un segno immateriale che contiene il messaggio di Pace.

Il dott. Letta ha partecipato, dopo la conferenza, alla cena organizzata in occasione della 67^ Charter Night esprimendo apprezzamento per tutte le attività svolte che il presidente Marisa Iannarelli ha riassunto durante la serata. 
I soci Lions e gli ospiti hanno potuto apprezzare la generosità, l’elegante eloquenza, la profondità del pensiero e lo charme di un uomo che, nonostante la popolarità data dal ruolo ricoperto negli anni, concede la sua gentile attenzione a ogni interlocutore.
“Il Lions Club esprime i più sentiti ringraziamenti ai relatori, alle rappresentanze istituzionali civili militari e lionistiche, ai soci e i presidenti dei club service Inner Wheel, Rotary Gran Sasso, Rotary Club e Soroptimist che ci hanno onorato della loro presenza. Un grazie particolare va alla Fondazione Carispaq per l’ospitalità e la collaborazione, un sentito ringraziamento va all’avv. Fabrizio Marinelli e al dott. David Iagnemma, rispettivamente Presidente dell’Assemblea soci della Fondazione Carispaq e Segretario Generale della
stessa, per le parole di apprezzamento e la disponibilità logistica.
Grazie, anche, al vicesindaco Raffaele Daniele per la partecipazione e il riconoscimento che dimostra alle iniziative del Lions Club”.
“In occasione di questa memorabile giornata, il dott. Letta ha ritirato il premio ‘La Croce di Celestino’ che non poté ritirare il 27 agosto a causa di un imprevisto. Per l’attaccamento alla nostra città, dimostrato nel periodo più difficile della sua storia, Gianni Letta ha mantenuto la promessa della visita”.


Print Friendly and PDF

TAGS