Il Collettivo “Le Sorelle” lancia una potente performance artistica per la riflessione sulla relazione Uomo-Natura

Il 12 Agosto 2023 presso LA.BO Festival di Land Art promosso dal Comune di Tornimparte

di Redazione | 09 Agosto 2023 @ 15:40 | EVENTI
Print Friendly and PDF

TORNIMPARTE – Il 12 Agosto 2023 presso LA.BO Festival di Land Art promosso dal Comune di Tornimparte si creerà una performance a cui l’intera comunità e non solo è invitati a partecipare.

In un mondo in cui l’equilibrio tra l’uomo e la natura sembra sempre più fragile, il collettivo artistico “Le Sorelle” emerge con una performance carica di significato, che spinge alla riflessione sulle conseguenze delle azioni umane sull’ambiente circostante.

Con l’ opera  intitolata “64.16°E”, il collettivo  invita il pubblico a esplorare la complessa dinamica tra l’azione dell’uomo e la sostenibilità del pianeta, quanto l’asse terrestre si è spostato a causa del continuo “attingere alle falde acquifere”, quando il riequilibrio del sistema può avvenire grazie alle azioni di ogni singolo?

La performance de “Le Sorelle”, mette in luce un tema cruciale: l’azione umana, quando si allontana dalla sua natura sostenibile, può trasformarsi in una forza invasiva e dominante. Attraverso l’opera la speranza sottesa a “64.16°E” è quella di offrire una “Bussola” che guidi l’umanità verso una nuova direzione: quella dell’amore e della consapevolezza delle azioni collettive.

 Attraverso questa opera d’arte, si cerca di svelare la verità intrinseca della natura, rimarcando la necessità impellente di proteggerla e preservarla. Ciò richiede un allontanamento dal dominio antropocentrico, aprendo la strada a una relazione più equilibrata tra l’uomo e l’ambiente.

La collaborazione di Martina Riescher ed Alessia D’Epiro, le forze creative che stanno dietro a “Le Sorelle”, è un elemento chiave per la nascita di questa coinvolgente performance.

 


Print Friendly and PDF

TAGS