Il capo della Polizia Giannini in città: “L’Aquila è simbolo di operatività e speranza”

di Alessio Ludovici | 31 Maggio 2021 @ 14:14 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – E’ arrivato in città questa mattina il prefetto Lamberto Giannini, Capo della Polizia e direttore generale della Pubblica Sicurezza, per un importante appuntamento istituzionale, il conferimento, deciso dal consiglio comunale, alla Polizia di Stato della Cittadinanza onoraria della città dell’Aquila. Prima della cerimonia all’Auditorium del Parco, Giannini ha visitato la scuola elementare Mariele Ventre a Pettino, dove ha incontrato i ragazzi e si è detto colpito per il particolare affetto ricevuto.
Anche all’Auditorium Giannini si è detto colpito per l’affetto e la stima della città nei confronti della Polizia di Stato. Poco prima, infatti, il Presidente del Consiglio Roberto Tinari si era visibilmente emozionato durante il suo intervento nel ringraziarli per quanto fatto all’indomani del sisma.
A ricordare quei giorni lo stesso Giannini, che proprio quella notte era impegnato nei preparativi di una vasta operazione di Polizia a Roma, che fu immediatamente sospesa dopo la scossa per dirigere tutti gli agenti a disposizione verso la nostra città.
Parole non di circostanza quelle di Giannini, storie e vite che si intrecciano e nel ringraziare il sindaco e il presidente del Consiglio, si mostra particolarmente orgoglioso: “L’Aquila è un simbolo di operosità e speranza” ha ribadito Giannini, “e per noi è un grandissimo onore ricevere questo riconoscimento”.
La cerimonia, a cui erano presenti le autorità istituzionali che hanno portato i loro saluti, e i rappresentanti delle altre forze dell’ordine, è stata anche l’occasione per accomiatarsi dal Questore Gennaro Capoluongo che prenderà a breve servizio a Messina. Capoluogo ha salutato con affetto i colleghi, le istituzioni con cui ha ricordato la grande collaborazione, gli agenti per l’apertura e la disponibilità al lavoro, e la città per il grande senso delle istituzioni avuto, anche in un momento difficile come quello del Covid.
“L’Aquila – ha aggiunto il sindaco Pierluigi Biondi – è una città sicura, tra le primissime per sicurezza in tutte le classifiche, ma questo è dovuto anche al grande lavoro di prevenzione svolto dalla Polizia di Stato.”


Print Friendly and PDF

TAGS