Il 30 giugno all’Auditorium del Parco, presentazione cd “Iridescenze” di Antonella Ciccozzi

di Redazione | 29 Giugno 2021 @ 14:02 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sarà presentato domani, mercoledì 30 giugno alle ore 21 all’Auditorium del Parco all’Aquila il nuovo lavoro della musicista aquilana Antonella Ciccozzi “Iridescenze”. L’iniziativa è realizzata dall’Associazione Culturale Paolo Grassi con il sostegno della Fondazione Carispaq.

Arpista e docente presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze la Ciccozzi ha voluto dedicare il suo nuovo CD al compositore del novecento Carlos Salzedo, interprete all’arpa e al pianoforte, direttore d’orchestra, “… Salzedo ha fatto per l’arpa ciò che Bach ha fatto per l’organo, Paganini per il violino, Chopin, Liszt e Debussy per il pianoforte, cioè aumentare le potenzialità tecniche ed espressive degli strumenti che avevano scelto” come ha scritto di lui il grande direttore d’orchestra Leopold Stokowski. Insieme all’autrice che eseguirà alcuni brani del disco, a parlare di questo lavoro ci sarà il Maestro Fernado Scafati direttore del Conservatorio di Musica di Ferrara.

Il Cd Iridescenze è dunque un omaggio al Maestro Salzedo con una proposta particolare che si sofferma su tre aspetti del lavoro del compositore francese: quello virtuoso espressionista; quello introspettivo ed intimo ed infine quello più leggero. Il programma offre, infatti, la possibilità di affiancare il grande affresco sonoro delle Variations sur un thème dans le style ancien (1911), dal virtuosismo finalizzato alla dimostrazione di tutte le risorse offerte dallo strumento, a una raccolta più intima come i Five Preludes del 1917, per terminare con la Suite of Eight Dances composta nel 1943.

Antonella Cicozzi

 


Print Friendly and PDF

TAGS