I ragazzi di FablabAQ donano visiere ai sanitari della Asl aquilana

"Se avete stampanti 3d a casa dateci una mano"

di Matilde Albani | 08 Dicembre 2020 @ 06:30 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – C’è anche FablabAQ, associazione culturale no profit che da diversi anni porta avanti attività legate al mondo dell’artigianato e della tecnologia, che si è messa a disposizione gratuitamente per aiutare i sanitari alla lotta contro il Covid-19. “Abbiamo o donato visiere anti-contagio e dispositivi “salva-orecchie” – racconta a Laquilablog il presidente -, realizzati a mano con l’ausilio della stampa 3D.”  Sono stati donati alla Asl dell’Aquila per aiutare il personale sanitario nella lotta contro il virus; nello specifico al reparto di riabilitazione territoriale  diretto dal dott. Antonello Bernardi. L’appello di questi giovani: “Chi ha una stampante 3d dentro casa magari ci dia una mano!”. 

 


Print Friendly and PDF

TAGS