I Pooh a Rtl: “il 30 agosto a L’Aquila”

di Michela Santoro | 13 Giugno 2024 @ 11:30 | ATTUALITA'
Pooh
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Ergo, i Pooh chiuderanno la Perdonanza Celestiniana. La band più longeva della musica italiana, ha involontariamente spoilerato la data dell’evento aquilano dopo la lettura da parte dello speaker che li intervistava, della lunghissima lista di città italiane che, questa estate, li vedranno esibirsi dal vivo.

Qui la registrazione

Lungi dal conoscere il programma della 730esima edizione della Perdonanza Celestiniana, con questo spoiler i Pooh hanno anticipato uno dei momenti più attesi dell’estate. Da quanto appreso ascoltando la trasmissione radiofonica, la band sta portando in giro per il Paese uno spettacolo con una scenografia spettacolare, ricca di effetti luminosi.

I Pooh sono considerati una delle band italiane di maggior successo con oltre 100 milioni di dischi venduti. Ancora oggi amatissimi dal pubblico, hanno lasciato un segno indelebile nella storia della musica leggera italiana.

Nati nel 1966 a Milano, inizialmente sono stati un gruppo beat formato da Valerio Negrini (batteria), Riccardo Fogli (basso), Gilberto Faggioli (chitarra) e Sandro Porcu (voce). Nel 1967 si unisce Roby Facchinetti al pianoforte e la formazione si stabilizza con l’uscita di Porcu e l’arrivo di Dodi Battaglia alla chitarra. Il primo album omonimo esce nel 1968.

Raggiungono l’apice del successo negli anni ’70, con una serie di album di grande popolarità come “Parsifal” (1973), “Rotolando respirando” (1974) e “Buona fortuna” (1975). Brani come “Tanta voglia di lei”, “Pensiero” e “Dammi solo un minuto” bucano le classifiche diventando classici della musica italiana. Nel 1973 esce anche il loro primo film “Parsifal”.

Dopo un periodo di pausa, i Pooh tornano sulla scena negli anni ’80 con un nuovo sound più moderno, senza però rinunciare ai loro grandi successi del passato. Negli anni ’90 partecipano al Festival di Sanremo con “Uomini soli”, che vince la kermesse nel 1990. Escono altri album di successo come “Oasi” (1990) e “Amici per sempre” (1996).

Nel 2009 i Pooh annunciano il ritiro dalle scene dopo un ultimo tour. Ma, nel 2016, in occasione dei 50 anni di carriera, decidono di tornare insieme per una serie di concerti e nel 2017 esce l’album “Pooh 50 – L’ultima notte insieme”, che contiene anche nuove canzoni.

Il loro tour estivo, è già iniziato.


Print Friendly and PDF

TAGS