I pendolari: “Chiediamo il ripristino delle fermate autolinee extra urbane”

di Redazione | 17 Giugno 2021 @ 15:40 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Un folto numero di pendolari, che utilizzano i pullman, hanno inviato una lettera al sindaco Pierluigi Biondi e agli assessori comunali, per chiedere il ripristino delle fermate autolinee extra urbane.

La lettera

Gentilissimi,
con la presente intendiamo evidenziare il disagio causato dalla decisione presa dall’Amministrazione del Comune dell’Aquila con la quale sono state soppresse le fermate intermedie delle autolinee extra-urbane, lasciando come fermate autorizzate solo quelle dell’ex Amiternum e del capo linea nel parcheggio “Lorenzo Natali”.

Questa scelta ha comportato grandissimi disagi per i pendolari nel raggiungere i luoghi di lavoro, causando notevoli ritardi soprattutto nelle ore pomeridiane e, pertanto, compromettendone la mobilità. Molti utenti , dopo questa modifica, si sono visti costretti ad utilizzare i propri mezzi, con un notevole aggravio di costi per intere famiglie già in difficoltà in questo particolare e difficile periodo che stiamo vivendo. Tale decisione delle sole fermate non fa altro che creare dei grandi assembramenti vietati a causa del Covid-19.

Cosa chiediamo? Una cosa molto semplice: ripristinare tutto come era prima della decisione.

Certi di una vostra benevole e rapida accoglienza dell’istanza,
porgiamo cordiali saluti.

L’Aquila,23/05/2021


Print Friendly and PDF

TAGS