“I mestieri del cinema”, all’Istituto d’Aosta il via alla terza edizione

di Redazione | 29 Novembre 2022 @ 08:09 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il grande Cinema è tornato all’IIS “Amedeo D’Aosta”: è ripartita infatti la terza edizione della rassegna ‘I mestieri del Cinema’ finanziata dal MIBAC e dal MIUR nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la scuola.

Il primo evento ha visto ospite Catia Dottori, Nastro d’Argento 2016 per ‘I migliori Costumi’ nel film “La pazza gioia” di Paolo Virzì (film Vincitore di 5 David di Donatello e 5 Nastri D’Argento).

Nell’Aula Magna dell’Istituto, dopo la proiezione del film, la scenografa ha incontrato gli studenti del D’Aosta, che hanno partecipato numerosi e con grande entusiasmo. Ha moderato l’incontro il critico cinematografico Piercesare Stagni.

La rassegna ‘I mestieri del Cinema’ ideata ed organizzata da Filminart (Barbara Barni e Micol Conti) con la partnership dell’Istituto “Amedeo D’Aosta” (tutor: prof.ssa Francesca Giandomenico) ha come scopo quello di fornire ai giovani un’idea più chiara di quelle che sono le singole professioni cinematografiche. Spesso non si è a conoscenza che oltre a quella del regista, dietro ad un’opera filmica, vi sono tantissime altre figure. Quella del cinema è infatti una dimensione strutturalmente collettiva che richiede un’attività di relazione, promozione, sinergia e coordinamento fra mestieri diversi, oltre che fra arti e discipline.


Print Friendly and PDF

TAGS