I dati di Openpolis sullo sviluppo stradale in italia

di Redazione | 07 Gennaio 2022 @ 14:04 | ATTUALITA'
dati strade
Print Friendly and PDF

Secondi i dati di Openpolis, nel nostro paese la maggior parte degli spostamenti avviene su strada. Una tendenza che impatta gravemente sull’ambiente e che si cercherà di limitare in futuro.

A partire dal Pnrr, che infatti non prevede la costruzione di nuove strade, ma la sola messa in sicurezza di quelle esistenti. Tuttavia va sottolineato che queste infrastrutture, in particolare le autostrade, attualmente costituiscono il principale collegamento tra le diverse aree del paese e che negli anni la loro costruzione nei territori è stata anche causa e conseguenza di uno sviluppo economico, sociale, culturale e turistico. 792 km di autostrade in più dal 1990 al 2019 in Italia. Un’infrastruttura che si concentra perlopiù nel nord del paese, dove sono mediamente 1,98 i chilometri di autostrada disponibili per 10mila autovetture circolanti. Al contrario il sud risulta primo per quanto riguarda l’offerta di strade regionali e provinciali (42,94 km per 10mila macchine) e altre di interesse nazionale (10,65 km).


Print Friendly and PDF

TAGS