I confetti Pelino diventano fiori di zafferano

di Redazione | 23 Giugno 2024 @ 05:00 | EVENTI
Pelino
Print Friendly and PDF

NAVELLI – Nuove sinergie tra le eccellenze del territorio per contribuire allo sviluppo del turismo.
A darsi la mano sono stati rappresentanti della storica fabbrica di confetti Pelino di Sulmona e il comune di Navelli.

A fare da tramite alla pregiata iniziativa che segna il passo per altre attività simili è stata l’associazione Abruzzo in Itinere. Nel dettaglio proprio dalla fabbrica di Sulmona, a cura di Lucilla Pelino, è stata realizzata una bellissima composizione di 25 fiori di zafferano con la tradizionale tecnica di intreccio con i confetti.

La stessa opera è stata poi donata al comune di Navelli che l’ha messa in mostra nell’allestimento intitolato: Zafferano l’oro che germoglia allestita a palazzo Roccis in occasione della notte romantica che si è tenuta ieri, 22 giugno 2024, sempre a Navelli.

“Un opera davvero suggestiva che mette insieme sapere e sapori eccellenti del nostro Abruzzo”, ha detto il sindaco di Navelli Paolo Federico, “Queste iniziative hanno la lungimiranza giusta per valorizzare i nostri prodotti che giova ricordarlo sono delle eccellenze a livello mondiale”.

L’opera intitolata Cesto Crocus e confetti zafferano si sostanzia di 25 fiori creati artigianalmente con petali di fianca tenuti insieme da un sottile filo di metallo per farli sposare insieme a confetti allo zafferano.


Print Friendly and PDF

TAGS