Guerra: Pd, “Regione si attivi per corridoi umanitari”

di Redazione | 03 Marzo 2022 @ 09:36 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “La proposta di creare corridoi umanitari accademici per gli studenti in fuga dalla guerra, lanciata dalla professoressa Olena Motuzenko, prorettrice dell’Università di Kiev, e già raccolta dal Partito Democratico in altre regioni, è da sposare anche nella nostra” – lo dichiarano Alberto Melarangelo, responsabile Università e ricerca del Pd Abruzzo, e Luca Guerrini, responsabile regionale Università dei Giovani Democratici.

Per questo obiettivo, proseguono Melarangelo e Guerrini, “la Regione Abruzzo deve avviare un’interlocuzione con le Università del territorio. I corridoi umanitari accademici si possono ad esempio creare attraverso borse di studio dedicate a studenti universitari e ricercatori ucraini, permettendo loro di proseguire il percorso accademico in Abruzzo, al riparo dalla guerra. È una delle possibilità per contribuire anche a livello istituzionale alla straordinaria testimonianza di solidarietà e sostegno che stanno esprimendo cittadini e associazioni della nostra regione” .


Print Friendly and PDF

TAGS