Guardia di Finanza, il 20 maggio scade il bando di concorso per 1.030 allievi marescialli

di Redazione | 30 Aprile 2021 @ 12:14 | UTILI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Nella Gazzetta ufficiale concorsi del 20 aprile 2021 è stato pubblicato un nuovo bando di concorso Guardia di Finanza 2021 per il reclutamento di 1.030 allievi marescialli, per il 93° corso alla Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di finanza, per l’anno accademico 2021/2022, suddivisi in contingente ordinario e contingente mare.

E’ necessario che i cittadini italiani abbiano, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di cui all’articolo 3, comma 1, compiuto il 17° anno di età e non superato il giorno di compimento del 26° anno di età.

Inoltre, tutti i candidati devono possedere, inoltre, un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione a corsi di laurea previsti dalle università statali o legalmente riconosciute.

Lo svolgimento del concorso comprende: prova scritta di preselezione, consistente in questionario a risposta multipla di cultura generale; prova di efficienza fisica; accertamento dell’idoneità psico-fisica; accertamento dell’idoneità attitudinale; prova orale ed infine valutazione dei titoli.

La scadenza termini partecipazione è previsto alle 12 del 20 maggio 2021.


Print Friendly and PDF

TAGS