Gssi: indette le elezioni del nuovo rettore, finisce l’epoca di Eugenio Coccia

Il 19 maggio la prima votazione per il nuovo preside della scuola superiore universitaria aquilana (2022-2028)

di Redazione | 19 Marzo 2022 @ 09:24 | ATTUALITA'
sede del Gssi
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Con il decreto firmato dal decano del corpo accademico Pierangelo Marcati sono state indette le elezioni del rettore del Gran Sasso Science Institute per il sessennio 2022-2028. Finisce, così, l’epoca del professor Eugenio Coccia, che ha visto nascere e affermarsi – dopo il sisma del 2009 – quella che, nata come centro di ricerca, è diveuto in breve una delle poche e prestigiose scuole superiori universitarie d’Italia.

Le votazioni si svolgeranno il prossimo 19 maggio. Le eventuali seconda e terza votazione sono fissate rispettivamente per il 23 e 24 maggio. Si voterà a distanza, in modalità telematica.

Il corpo elettorale è formato dai professori di prima e seconda fascia, dai ricercatori a tempo determinato di tipo B, dai ricercatori a tempo determinato di tipo A (con voto pesato pari al 10% del totale dei voti espressi dalla categoria), dai rappresentanti degli studenti nel consiglio di amministrazione e nel senato accademico, dal personale tecnico-amministrativo (con voto pesato pari al 10% del totale dei voti espressi dalla categoria).

Sono idonei a ricoprire la carica di rettore i professori ordinari di Università italiane con una riconosciuta qualifica scientifica internazionale e una profonda conoscenza del sistema della ricerca in Italia e all’estero, che assicurino un numero di anni di servizio pari almeno alla durata del mandato.

Secondo il decreto di indizione delle elezioni del rettore, le candidature dovranno essere presentate entro le 12 del 26 aprile 2022 via mail a [email protected]


Print Friendly and PDF

TAGS