Grimaldi, “non si ripeterà quello dello scorso autunno”

Il reparto, però, è pieno. Quasi tutti non sono vaccinati

di Matilde Albani | 27 Settembre 2021 @ 06:00 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Lo scorso autunno nell’aquilano ci fu una vera e propria esplosione di contagi. Si passò dai i 400 casi circa di positività della prima ondata, agli oltre 12.500 casi in pochi mesi . “Un anno dopo – spiega il primario del reparto di Malattie infettive dell’ospedale dell’Aquila, Alessandro Grimaldi – abbiamo gran parte della popolazione vaccinata con due dosi, e questo ci rende tutti più protetti. Dai dati che abbiamo, non si ripeterà quello che è accaduto, ma è anche vero, che abbiamo il reparto pieno di non vaccinati”.  L’intervista


Print Friendly and PDF

TAGS