Grimaldi: Il virus circola ancora, occhio alle regole. Non abbiamo anticorpi, tornare indietro è un attimo

di Matilde Albani | 27 Maggio 2020 @ 06:00 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Il virus circola ancora, spesso è asintomatico, e proprio per questo non possiamo permetterci di “allentare” le regole, soprattutto i giovani che hanno la tendenza a sfidare la sorte”.

Non usa mezzi termini il prof Alessandro Grimaldi, primario del reparto di malattie infettive dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila.

“Certo – dice a Laquilablog -, qui siamo stati bravi  ma proprio perché questa è una zona dove non ci sono “anticorpi” che ci rendano immuni, bisogna  mantenere regole e comportamenti. Ho un figlio di diciotto anni – dice Grimaldi – comprendo la loro voglia di vivere, ma proprio loro possono essere portatori occulti. L’aperitivo si può fare, ma dopo aver sorseggiato, la mascherina deve tornare su”.


Print Friendly and PDF

TAGS