Grande vittoria del Nuovo Basket Aquilano sulla Stella Azzurra Viterbo

Il match al PalaAngeli

di Redazione | 27 Novembre 2023 @ 14:59 | SPORT
Nuovo Basket Aquilano
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Con una prestazione di grande carattere e orgoglio il Nuovo Basket Aquilano supera al PalaAngeli Prosolidar la capolista Stella Azzurra Viterbo, al termine di un incontro altamente spettacolare che ha entusiasmato il numeroso pubblico come sempre presente sugli spalti per seguire una squadra che, dopo la promozione in SERIE B Interregionale della passata stagione, è diventata un punto di riferimento per tutti gli sportivi cittadini.

Una gara giocata al cospetto di una formazione, come quella viterbese, reduce da ben sei vittorie consecutive con un roster di assoluta eccellenza, con punte quali l’ex giocatore di varie squadre di Serie A e della Nazionale, Alessandro Cittadini, e lo statunitense Marcus Price, insieme a diversi altri giocatori di livello assoluto per la categoria.

Una gara attesa e temuta che ha portato finalmente la prima vittoria casalinga dopo le tre esterne, nell’auspicio di tutti che il PalaAngeli torni ora, dopo un inizio terribile con un calendario che aveva destinato le quattro squadre favorite per i playoffs promozione nelle prime gare interne, il fortino praticamente inespugnabile degli ultimi anni.

I ragazzi di coach Federico d’Addio, che erano scesi in campo peraltro in formazione rimaneggiata con le assenze di Francesco Tuccella e Vincenzo Provenzani (che ha provato nei primi secondi, ma non è riuscito a restare in campo complice l’infortunio patito in allenamento in settimana), hanno impresso fin dall’inizio un gran ritmo alla gara, dimostrando dalle primissime giocate la voglia di regalare una gioia ai propri tifosi.

Una partenza veemente con una energia  che il Nuovo Basket Aquilano ha continuato a mettere sul parquet incessantemente nonostante una contusione al ginocchio patita a metà terzo periodo da un positivissimo Giulio Antonini (out anche lui da allora) e non perdendosi d’animo nell’unico momento in cui la Stella Azzurra ha provato a prendere in mano il match, portandosi sul + 1 a 6:41 dal termine.

Da allora gli aquilani hanno di nuovo ripreso a lavorare ai fianchi gli ospiti, continuando a difendere con grandissima intensità e attaccando con una lucidità e una amalgama di squadra che ieri sera non hanno avuto momenti di defaillance, con un parziale da quel momento di 17-7 figlio della grande volontà di non vedersi portare via una vittoria sicuramente meritata.

Legittima al termine la grande gioia del pubblico che ha chiamato a gran voce i propri beneamini al giro di campo di ringraziamento, dimostrando ancora una volta la passione che anima tantissima gente attorno alla squadra.

Con il successo di ieri il Nuovo Basket Aquilano raggiunge al settimo posto con 8 punti a pari merito l’Esperia Cagliari (che ha una gara in meno), staccando soprattutto di due punti il quartetto che segue in classifica in un campionato che al termine della prima fase a fine febbraio, si svilupperà in post season per l’accesso ai playoffs (riservata alle prime 8 formazioni) e post season playout retrocessione per le ultime quattro.

Le parole di coach D’Addio – “Complimenti ai ragazzi per aver vinto una partita non semplice, contro una squadra che era in piena fiducia dopo il filotto fatto nelle ultime gare, e soprattutto per la grande abnegazione messa in campo nei momenti topici, quando la partita era da aggredire e portare a casa non solo tatticamente e tecnicamente. Vincere queste partite serve per lavorare meglio in settimana ed aiuta a consolidare la chimica di squadra, soprattutto quando si è in piena emergenza com’è successo ieri sera, farlo davanti al nostro pubblico ci gratifica ancora di più e ci darà sicuramente consapevolezza per il proseguimento della stagione…il PalaAngeli è un valore aggiunto da sempre, e ieri sera ne è stata la prova, con i nostri tifosi che ci hanno spinti con grande intensità nel momento del bisogno.”

N.B.A. – VITERBO: 69-60 (23-16, 39-32, 52-45)

N.B.A.: Miconi, Caldarelli, Nardecchia M., Aristotile 9, Nardecchia N. 10, Cicivè 8, Provenzani, Antonini 9, Cecchi 17, Caridi 10, D’Ambrosio 6. All.: Federico d’Addio, Ass.: Luca Di Sabbato

VITERBO: Price 9, Giannini 10, Cittadini 19, Comastri, Vigori 9, Manzo, Bertini 2, Meroi 3, Taurchini 2, Casanova 6, Bantsevich. All.: Fanciullo


Print Friendly and PDF

TAGS