Gran Sasso, va avanti l’iter per la sostituzione delle funi. Attesa per le proroghe dell’Ansfisa

di Alessio Ludovici | 03 Luglio 2024 @ 05:13 | ATTUALITA'
gran sasso sostituzione delle funi
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Con la determinazione dirigenziale n. 3015, pubblicata ieri, il Comune dell’Aquila ha nominato la commissione di gara per l’affidamento dei servizi di progettazione e direzione dei lavori relativi ai lavori di sostituzione delle quattro funi portanti della funivia che che collega Fonte Cerreto a Campo Imperatore. Una corsa contro il tempo. Nel frattempo che la funivia riapra grazie alle proroghe di esercizio accordate dall’Ansfisa, si lavora all’intervento definitivo che scriverebbe la parola fine su una incredibile querelle che si trascina dallo scorso anno.

L’importo complessivo per l’intervento di progettazione ed esecuzione dei lavori è di 208mila euro esclusa IVA, con un criterio di aggiudicazione basato sull’offerta economicamente più vantaggiosa, valutata sul miglior rapporto qualità/prezzo.

La procedura di gara è stata avviata con una pubblica indagine di mercato, che ha visto la partecipazione di quattro operatori economici qualificati. Della Commissione Giudicatrice, che procederà alla valutazione delle offerte, faranno parte l’architetto Roberto Evangelisti, dirigente del Settore Ricostruzione post sisma e PNRR, l’ingegner Ing. Marco Pellerito, dirigente dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e delle Infrastrutture Stradali e Autostradali, l’ingegnere Giuseppe Galassi, istruttore direttivo tecnico presso il Settore Ricostruzione post sisma e PNRR.

Non c’è ancora la fumata bianca, invece, per le proroghe di esercizio che, nel frattempo, permetteranno alla funivia, gestita dal Ctgs, di riaprire già per la stagione estiva. Un intervento tanto più necessario alla luce del solito ambaradan di mezzi e auto che stanno invadendo Campo Imperatore nel fine settimana creando pericoli a non finire sulle strade. In questo senso è arrivato il via libera anche per il parcheggio temporaneo alle Fontari che aiuterà a sistemare minimamente la situazione.


Print Friendly and PDF

TAGS