Gran Sasso e Velino, escursionisti soccorsi

di Redazione | 27 Giugno 2020 @ 21:14 | CRONACA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Era impegnata in una escursione sul monte Siella, con itinerario da Fonte Vetica, ma una volta raggiunta la vetta a 2027 m s.l.m., si è trovata impossibilitata a proseguire la gita.

È successo a una escursionista di Castiglione Messer Raimondo.

Durante la discesa, in compagnia anche di altri escursionisti, la donna ha infatti accusato forti dolori a un ginocchio. Dopo aver tentato ugualmente di procedere si è quindi convinta ad allertare i soccorsi. Recuperata dall’elicottero del 118 di Pescara, è stata trasportata all’ospedale.

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo stanno poi intervenendo a piedi con due squadre sul Monte Velino, in località Fonte Canale, per soccorrere una escursionista 59enne di Grottaferrata.

La donna, che è in compagnia di altri escursionisti, si sarebbe infortunata a una caviglia.


Print Friendly and PDF