Governo Draghi, Di Giuseppantonio: “Un errore non avere nel Governo nessun abruzzese”

di Redazione | 27 Febbraio 2021 @ 12:46 | POLITICA
Enrico Di Giuseppantonio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Alla fine non ci sarà alcun ministro e sottosegretario a rappresentare l’Abruzzo nel Governo guidato dal presidente Mario Draghi. Nella lista dei 39 vice ministri e sottosegretari non figura nessun parlamentare o tecnico della nostra regione, come invece era avvenuto nei Governi precedenti.

“Credo che sia stato un errore e non posso negare il rammarico della direzione regionale del mio partito – afferma il segretario dell’UDC, Enrico Di Giuseppantonio -. E stato un peccato tenere fuori l’Abruzzo dal Governo tanto più in un momento delicato come questo che stiamo vivendo. Se, come è vero, che le speranze per una ripresa riposte nel premier Draghi sono alte, si fa ancor più fatica a comprendere l’esclusione di parlamentari o tecnici abruzzesi, che avrebbero senza dubbio potuto fungere da interlocutori privilegiati per rappresentare le esigenze della nostra regione. E dire che l’Abruzzo, fino a qualche anno fa, era ben rappresentato, poteva contare su ministri, vice ministri e sottosegretari, che con la loro azione hanno contribuito a farla crescere, riuscendo a collocarla tra le migliori del Sud d’Italia”.


Print Friendly and PDF

TAGS