Gli rubano hard disk e dati, viene multato per non averli crittografati

di Redazione | 26 Aprile 2021, @06:04 | LA LEGGE E LA DIFESA
hard disk
Print Friendly and PDF

Oltre al danno la beffa. Un dipendente di un ente pubblico, l’Arpac della Campania, aveva denunciato ai carabinieri e al Garante per la protezione dei dati personali la sottrazione di un hard disk. Cosa buona e giusta, che gli è valsa però una sanzione da parte del garante. 

Questi, con il provvedimento n. 5/2021, ha chiarito la situazione. Il dispositivo, privo di qualsivoglia cifratura o tecnica di protezione, è troppo esposto al libero utilizzo di chi ne entra in possesso, sia pur con modi illeciti. La responsabilità del titolare dei dati del trattamento è evidente se non si adottano misure di sicurezza preventive, e a prova di furto. 

A dar manforte al Garante anche il combinato disposto degli artt. 5 e 32 del regolamento europeo sulla protezione dei dati che specifica che se si proteggono i dati personali scatta necessariamente la sanzione.

 


Print Friendly and PDF

TAGS